civis dichiarazione precompilata, telefonia, comunicazione di diniego 730-4, enti bilaterali

Conservazione sostitutiva delle note spese

Qualunque documento analogico a rilevanza fiscale – come le note spese e i loro allegati – deve, per poter essere dematerializzato e successivamente distrutto, possedere le caratteristiche della immodificabilità, integrità, autenticità e leggibilità.

L’Agenzia delle Entrate, con l’interpello n. 388/2019, risponde ad un quesito posto da un contribuente relativo alla dematerializzazione e conservazione sostitutiva delle note spese e dei relativi giustificativi (ricevute di taxi, titoli di viaggio su mezzi di trasporto pubblico, copie cartacee di fatture ricevute da soggetti extra-UE etc.) attraverso uno specifico sistema informatico gestionale.

Continua a leggere

Site Footer