contribuzione previdenziale, elemento economico di garanzia, f24, tfr, detrazione, lavoro irregolare, agevolazioni contributive

Coefficiente di rivalutazione TFR settembre 2019

Per il mese di settembre 2019 il coefficiente di rivalutazione del TFR accantonato al 31 dicembre 2018 è 1,418830 .

Il coefficiente di rivalutazione TFR (trattamento fine rapporto) del mese di settembre 2019, necessario per rivalutare quanto accantonato al 31 dicembre 2018, è 1,418830.

Per determinare il coefficiente di rivalutazione del TFR si parte dall’indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (senza tabacchi lavorati) pubblicato ogni mese dall’Istituto nazionale di statistica (ISTAT). Si calcola la differenza in percentuale tra il mese di dicembre dell’anno precedente e il mese di riferimento. Di questa differenza si prende in considerazione solo il 75% e si aggiunge una quota fissa mensile pari a 0,125. Il risultato finale corrisponde all’indice di rivalutazione del TFR.

PERIODO:COEFFICIENTE:
2019
gennaio:0,198457
febbraio:0,396915
marzo:0,668830
aprile:0,867287
maggio:1,065744
giugno:1,190744
luglio:1,315744
agosto:1,808031
settembre:1,418830
2018
gennaio:0,421736
febbraio:0,546736
marzo:0,820104
aprile:0,945104
maggio:1,292656
giugno:1,566024
luglio:1,913576
agosto:2,335312
settembre:2,089392
ottobre:2,214392
novembre:2,191024
dicembre2,241840

Site Footer