lavoro intermittente

Compatibilità tra NASpI e lavoro intermittente

L’Inps chiarisce in quali casi lo svolgimento di prestazioni di lavoro intermittente, frutto di un preesistente rapporto di lavoro, sono compatibili con l’indennità di disoccupazione NASpI.

Cosa accade se un lavoratore richiede la NASpI per aver perso involontariamente un rapporto di lavoro, ma risulta – al tempo stesso – titolare di un preesistente rapporto di lavoro intermittente? In questi casi, chiarisce l’Istituto previdenziale , si applicano le regole previste dall’art. 9 del d.lgs n. 22/2015 .

Intermittente con obbligo di risposta

In questo caso trova applicazione l’istituto del cumulo se il reddito annuo da lavoro intermittente, comprensivo dell’indennità di disponibilità, non supera gli 8 mila euro ed il lavoratore lo comunica all’Inps entro 30 giorni dalla richiesta di NASpI. Se il lavoratore non cumunica il reddito ovvero è quest’ultimo è superiore ad 8 mila euro, scatta la decadenza dalla NASpI.

Intermittente senza obbligo di risposta

Se il contratto di lavoro intermittente non supera i sei mesi opera la sospensione della NASpI per le sole giornate di effettiva prestazione. In alternativa, se il reddito annuo da lavoro intermittente è pari o inferiore ad 8 mila opera il cumulo a condizione che il lavoratore comunica il reddito all’Inps entro 30 giorni dalla domanda di NASpI. Se il rapporto di lavoro intermittente supera i sei mesi è possibile beneficiare del cumulo se il reddito annuo da lavoro intermittente è pari o inferiore ad 8 mila euro.

Stagionale riassunto con lavoro intermittente dallo stesso datore di lavoro

Diverso è il caso del lavoratore che richiede la NASpI al termine di un contratto stagionale, ma viene riassunto dallo stesso datore di lavoro con un contratto di lavoro intermittente. Anche se il reddito è inferiore ad 8 mila euro non vi è cumulo perchè il datore di lavoro precedente e quello attuale coincidono. In questi casi è possibile beneficiare della sola sospensione della NASpI se il contratto di lavoro intermittente non supera i sei mesi.

Site Footer