Decreto agosto: esonero contributivo assunzioni stabili

Incentivi per chi assume lavoratori a tempo indeterminato o trasforma a tempo indeterminato rapporti a termine.

Il decreto agosto prevede che, fino al 31 dicembre 2020, ai datori di lavoro che dal 15 agosto assumono lavoratori subordinati a tempo indeterminato è riconosciuto l’esonero totale dal versamento dei contributi previdenziali a loro carico, per un periodo massimo di sei mesi decorrenti dall’assunzione, nel limite massimo di 8.060 euro su base annua, riparametrato e applicato su base mensile.

L’esonero è riconosciuto anche nei casi di trasformazione del contratto di lavoro subordinato a tempo determinato in contratto a tempo indeterminato, avvenuta successivamente all’entrata in vigore del decreto (15 agosto 2020).

Le istruzioni operative saranno contenute in una circolare INPS di prossima pubblicazione.

Esclusi dall’incentivo i datori di lavoro domestici.

Site Footer