colf e badanti, lavoratori domestici, cassetto previdenziale lavoro domestico, anticipazione tfr

Retribuzioni lavoratori domestici 2018

Ecco i minimi retributivi previsti per i lavoratori domestici con decorrenza 1° gennaio 2018.

​Lo scorso 17 gennaio, presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, la Commissione Nazionale per l’aggiornamento retributivo – prevista dall’art. 44 del C.C.N.L. “Lavoro Domestico” – ha siglato l’accordo sui nuovi minimi retributivi relativi al lavoro domestico derivanti dalla variazione del costo della vita, art. 37 del C.C.N.L.

Verbale di accordo 

Tabella dei minimi retributivi con decorrenza 1° gennaio 2018

Fonte: Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali 

A breve, sempre con riferimento al 2018, l’Inps pubblicherà l’importo aggiornato dei contributi previdenziali dovuti per i lavoratori domestici nonché i relativi coefficienti di ripartizione.

Site Footer