esonero contributivo 2016; riposo non retribuito, cigo, sgravio contributivo, cassa edile, permesso di soggiorno, sanedil

CIGO industria edilizia: chiarimenti sulla presentazione delle domande

Nelle domande di CIGO per eventi meteo la data inizio sospensione va sempre indicata. Il termine di presentazione della domanda è l’ultimo giorno del mese successivo a quello in cui si è verificato il primo evento meteo.

A chiarirlo è l’INPS, con il messaggio 31/2017 . Le domande di CIGO per eventi oggettivamente non evitabili devono essere presentate entro la fine del mese successivo a quello in cui si è verificato l’evento.

Non di rado, invece, le aziende omettono di indicare il giorno di effettivo inizio della sospensione dell’attività lavorativa.

L’indicazione del giorno di inizio della sospensione è fondamentale per individuare il termine di presentazione della domanda.

La sede INPS territorialmente competente a ricevere la domanda, in questi casi, è chiamata a richiedere all’azienda il dato mancante.

Quando gli eventi meteo si collocano a cavallo tra due mesi, è sempre il primo giorno di sospensione a determinare il termine di presentazione della domanda. Non l’ultimo.

Lo stesso discorso vale nell’ipotesi in cui il datore di lavoro presenta un’unica domanda per eventi meteo verificatisi in mesi diversi. Per evitare la decadenza, la domanda deve essere presentata entro l’ultimo giorno del mese successivo a quello in cui si è verificato il primo evento meteo.

In alternativa, l’azienda può presentare domande distinte con riferimento a ciascuno dei mesi in cui si sono verificati gli eventi meteo, rispettando le relative scadenze di legge.

Esempi

  • Per eventi meteo di sospensione verificatisi il 6 ottobre 2017 e il 31 ottobre 2017, il termine di presentazione dell’unica domanda per tutti e due gli eventi scade il 30 novembre 2017;
  • per eventi meteo di sospensione verificatisi il 31 ottobre 2017 e il 2 novembre 2017, il termine di presentazione dell’unica domanda per tutti e due gli eventi scade il 30 novembre 2017;
  • se le domande sono presentate separatamente, quella riferita all’evento meteo del 31 ottobre 2017 scade il 30 novembre 2017 mentre quella riferita all’evento meteo del 2 novembre scade il 31 dicembre 2017.

Site Footer