congedo obbligatorio padre

Congedo obbligatorio padre: per il 2018 spettano 4 giorni

I giorni di congedo obbligatorio del padre passano da due a quattro. Reintrodotto il giorno di congedo facoltativo.

Quattro giorni di congedo obbligatorio per il padre in caso di nascita, adozione o affidamento di un figlio. Un giorno di congedo facoltativo se la madre lavoratrice rinuncia ad un giorno di congedo di maternità. Queste le principali novità per i lavoratori dipendenti che diventeranno papà nel 2018.

Tanto il congedo obbligatorio, quanto quello facoltativo, devono essere fruiti entro cinque mesi dalla nascita del figlio (o dall’ingresso in famiglia/Italia in caso di adozioni o affidamenti nazionali/internazionali).

Il congedo obbligatorio si configura come un diritto autonomo del lavoratore dipendente. Pertanto, è aggiuntivo a quello della madre e spetta indipendentemente dal diritto della madre al proprio congedo di maternità. Il congedo obbligatorio è riconosciuto anche al padre che fruisce del congedo di paternità.

Il congedo facoltativo del padre è invece condizionato alla scelta della madre lavoratrice di rinunciare ad un giorno di congedo maternità. I giorni fruiti dal padre, quindi, anticipano il termine finale del congedo di maternità della madre.

Il padre lavoratore dipendente ha diritto, per i giorni di congedo obbligatorio e facoltativo, a un’indennità giornaliera a carico dell’INPS pari al 100% della retribuzione spettante. L’indennità è anticipata dal datore di lavoro che ne conguaglia l’importo con i contributi a debito.

Il lavoratore deve comunicare al proprio datore di lavoro le date in cui intende usufruire del congedo obbligatorio o facoltativo con un preavviso minimo di 15 giorni. La richiesta deve essere formulata in forma scritta. Se richiesto in concomitanza dell’evento nascita, il preavviso si calcola sulla data presunta del parto.

Entrambe le forme di congedo promuovono una cultura di maggiore condivisione dei compiti genitoriali e si collocano nell’ambito delle politiche che favoriscono una migliore conciliazione dei tempi di vita e di lavoro dei genitori lavoratori.

Aggiornamento 27/02/2018: messaggio INPS n. 894/2018

1 commenti On Congedo obbligatorio padre: per il 2018 spettano 4 giorni

Non è possibile commentare.

Site Footer