Apprendistato, tirocini, verbale di conciliazione in sede sindacale

Contribuzione per l’apprendistato e mancanza di DURC

La contribuzione prevista per il contratto di apprendistato non è assimilabile ad uno sgravio contributivo. Per tale motivo, non è applicabile la disciplina della regolarità contributiva.

Con sentenza n. 1075/2019 la Corte di Appello di Milano, richiamando gli orientamenti amministrativi espressi dal Ministero del Lavoro con circolare n. 5/2008 e con nota n. 1677/2016, dall’INPS con circolare n. 51/2008 (punto 3) e dalla Corte di Cassazione con sentenza n. 6428/2019, ha affermato che la contribuzione dell’apprendistato è “propria” e non si può, assolutamente, parlare di sgravio contributivo: di conseguenza, risultano non applicabili i principi espressi dall’art. 1, comma 1175, della legge n. 296/2006, varati in materia di regolarità contributiva.

Fonte: Dottrina per il lavoro

Site Footer