infortunio sul lavoro, valutazione dei rischi, primo soccorso, inail, comunicazione di infortunio, INAIL

Ecco il “tool” gratuito di valutazione dei rischi nelle attività di ufficio

Operativo anche in Italia il software per guidare i datori di lavoro nella valutazione dei rischi e nell’individuazione delle misure di prevenzione e protezione nelle attività di ufficio delle micro, piccole e medie imprese.

Per le attività svolte negli uffici, da oggi le imprese italiane possono disporre di uno strumento tecnologicamente all’avanguardia per valutare i rischi nei luoghi di lavoro, individuare le appropriate misure di prevenzione e protezione ed elaborare il relativo Documento di valutazione dei rischi (DVR). È l’applicativo OiRA (Online Interactive Risk Assessment), un software di valutazione interattiva dei rischi realizzato dall’Agenzia europea per la salute e la sicurezza sul lavoro (Eu-Osha) nel 2010 secondo quanto prescrivono le direttive comunitarie in materia e adattato alla normativa italiana.

Come funziona OiRA

L’applicativo, il cui accesso è completamente gratuito, è stato strutturato in diversi moduli, in cui sono affrontati i principali rischi presenti nei lavori d’ufficio, come ad esempio l’utilizzo dei videoterminali, la movimentazione manuale dei carichi. Dopo aver identificato i pericoli e le criticità presenti, il datore di lavoro viene guidato, in modo semplificato ed esauriente, nella valutazione dei rischi correlati e nella individuazione delle necessarie misure di prevenzione e protezione, nonché nella predisposizione delle misure ritenute opportune per assicurare nel tempo il miglioramento degli standard di sicurezza. Alla fine di questo percorso, l’applicazione informatica genera in automatico il relativo Documento di valutazione dei rischi.

Adatto per imprese nuove o già avviate

Un’altra caratteristica di OiRA è data dalla sua flessibilità, nonché dalla sua applicabilità a imprese di nuova costituzione come ad aziende con il Documento di valutazione già redatto. Nell’elaborazione complessiva, il datore può personalizzare la propria valutazione del rischio aggiungendo misure di miglioramento non previste nel tool o modificando quelle preesistenti, in coerenza con la propria realtà di riferimento.

Vantaggi del software

La struttura è articolata in moduli e sottomoduli, a partire dagli aspetti organizzativi, che includono la documentazione aziendale, le figure della prevenzione, la loro formazione e aggiornamento, le modalità di informazione ai lavoratori, la sorveglianza sanitaria, la gestione dei contratti di appalto, la gestione delle emergenze. I moduli a seguire contemplano, i luoghi di lavoro, le attrezzature, gli impianti elettrici, il rischio chimico e biologico, le attrezzature munite di videoterminali, la movimentazione manuale dei carichi, lo stress lavoro correlato, il rumore. Diversi anche i benefici correlati nell’adozione di questo strumento, come la possibilità di monitorare costantemente la corretta adozione delle misure di prevenzione e protezione individuate, nonché di rielaborare laddove necessario, in modo semplice la valutazione dei rischi e il relativo documento.

Scarica la brochure

Guarda il video tutorial

Utilizza OiRA

Fonte: INAIL

Site Footer