Il Congedo obbligatorio padre sale a 5 giorni

congedo facoltativo padre

Per il 2019 il congedo obbligatorio padre è pari a 5 giorni. Confermata la possibilità di usufruire di un ulteriore giorno di congedo facoltativo. La legge di bilancio 2019 ha stabilito che le disposizioni relative al congedo obbligatorio per i padri lavoratori dipendenti si applicano anche alle nascite e alle adozioni/affidamenti avvenute nell’anno solare 2019. La durata del congedo obbligatorio è aumentata, per quest’anno, a cinque giorni da fruire, anche in via non continuativa, entro i cinque mesi di vita

Continua la lettura

Lavoro e previdenza: ecco le principali novità 2019

registro infortuni, legge di bilancio

Dal congedo obbligatorio per i papà, alla possibilità per le future mamme di lavorare fino al parto, passando per la riduzione delle tariffe INAIL e per la conferma del bonus occupazione Mezzogiorno. La legge di bilancio 2019 introduce alcune novità in materia di lavoro e previdenza. Ecco una sintesi di quelle principali: Congedo obbligatorio padre Dal 1° gennaio 2019 il congedo obbligatorio per il padre lavoratore dipendente sale a cinque giorni da fruire entro i 5 mesi dalla nascita del

Continua la lettura

Congedo obbligatorio padre: per il 2018 spettano 4 giorni

congedo obbligatorio padre

I giorni di congedo obbligatorio del padre passano da due a quattro. Reintrodotto il giorno di congedo facoltativo. Quattro giorni di congedo obbligatorio per il padre in caso di nascita, adozione o affidamento di un figlio. Un giorno di congedo facoltativo se la madre lavoratrice rinuncia ad un giorno di congedo di maternità. Queste le principali novità per i lavoratori dipendenti che diventeranno papà nel 2018. Tanto il congedo obbligatorio, quanto quello facoltativo, devono essere fruiti entro cinque mesi dalla

Continua la lettura

Congedo facoltativo padre: chiarimenti INPS

congedo facoltativo padre

Il congedo facoltativo può essere fruito anche nel 2017, ma solo per parti, adozioni e affidamenti avvenuti nel 2016 ed entro 5 mesi dall’evento. I padri lavoratori dipendenti potranno fruire del congedo facoltativo anche nel 2017 se il parto, l’adozione o l’affidamento è avvenuto nel 2016. Il chiarimento, contenuto nel messaggio 1581 del 10/04/2017 , risolve un equivoco che si era creato a seguito della mancata proroga, nel 2017, del congedo facoltativo e del successivo messaggio dell’INPS . Congedo obbligatorio e

Continua la lettura

Site Footer