Contribuzione previdenziale: gli effetti dell’accertamento tributario

contribuzione previdenziale, elemento economico di garanzia, f24, tfr, detrazione, lavoro irregolare, agevolazioni contributive

Gli strumenti deflattivi del contenzioso tributario possono produrre effetti anche sulla contribuzione previdenziale dei lavoratori autonomi. L’Agenzia delle Entrate ha il compito di verificare i dati denunciati dai contribuenti nella dichiarazione dei redditi. Su l’eventuale maggior reddito accertato nei confronti dei lavoratori autonomi (artigiani, commercianti e liberi professionisti iscritti alla gestione separata) deve essere calcolata anche la contribuzione previdenziale. Per ridurre il contenzioso tributario, il Legislatore ha previsto diversi strumenti deflattivi. Essi, possono portare ad una rideterminazione dell’imponibile e, dunque, al ricalcolo della contribuzione

Continua la lettura

Site Footer