Illegittimo il criterio di calcolo dell’indennizzo in caso di licenziamento

gestione commercianti - indennità di disoccupazione, ritenute previdenziali, permessi legge 104/1992, certificazione, retribuzione, licenziamento, amministratore

La Corte Costituzionale ha dichiarato illegittimo il criterio di calcolo dell’indennizzo previsto in caso di licenziamento ingiustificato. Nuova spallata al Jobs Act dopo quella del decreto cd “dignità” . Secondo i giudici della Consulta il criterio di calcolo dell’indennizzo, basato esclusivamente sull’anzianità di servizio, è illegittimo. Il tribunale del lavoro di Roma ha sollevato la questione di legittimità costituzionale dell’art. 3, comma 1 del d.lgs. n. 23/2015  che stabilisce in modo rigido l’indennizzo che spetta al lavoratore licenziato ingiustamente: … due

Continua la lettura

Site Footer