Dichiarazioni fiscali, solo il contribuente conserva copia sottoscritta

convalida dimissioni risoluzione consensuale, contratti collettivi, incentivo donne, dichiarazioni fiscali,

Solo i contribuenti e i sostituti d’imposta sono tenuti a conservare una copia sottoscritta delle dichiarazioni fiscali trasmesse in via telematica direttamente o tramite intermediari. A chiarirlo è l’Agenzia delle entrate rispondendo ad una richiesta di interpello. Inoltre, l’amministrazione finanziara chiarisce che l’intermediario può adempiere all’obbligo di consegna delle dichiarazioni fiscali e delle ricevute di trasmissione anche comunicando via PEC al contribuente o sostituto d’imposta la loro disponibilità entro trenta giorni dal termine di invio. Nulla vieta di mettere a

Continua la lettura

Dichiarazione precompilata 2018 ai nastri di partenza

Dal 16 aprile è possibile accedere alla dichiarazione precompilata 2018. Quasi 30 milioni i contribuenti interessati. Da lunedì 16 aprile è possibile accedere alla propria dichiarazione precompilata 2018. Per farlo, il contribuente deve essere in possesso, alternativamente, di un’utenza: SPID ; Fisconline; Pin dispositivo INPS. L’Agenzia delle Entrate ha messo a disposizione dei contribuenti la dichiarazione dei redditi precompilata sia per chi presenta il modello 730, sia per chi presenta il modello Redditi persone fisiche. I lavoratori dipendenti e pensionati

Continua la lettura

Dichiarazione precompilata online per 30 mln di contribuenti

civis dichiarazione precompilata, telefonia, comunicazione di diniego 730-4, enti bilaterali

Da quest’anno, nella dichiarazione precompilata, già presenti le spese per farmaci e quelle per psicologi, ottici e radiologi. La dichiarazione precompilata è disponibile per 30 milioni di contribuenti che, accedendo all’area riservata del sito dell’Agenzia delle Entrate, possono consultare le informazioni già inserite dal Fisco. Dal prossimo 2 maggio sarà possibile integrarla o modificarla ed inviarla entro il 24 luglio, nel caso del modello 730, o entro il 2 ottobre, nel caso del modello Redditi. Tra le principali novità, la

Continua la lettura

Site Footer