Agevolazioni contributive 2019: tabella riepilogativa

contribuzione previdenziale, elemento economico di garanzia, f24, tfr, detrazione, lavoro irregolare, agevolazioni contributive

La Fondazione Studi Consulenti del Lavoro sintetizza, in un’utile tabella riepilogativa, le agevolazioni contributive in vigore nel 2019, alla luce delle misure introdotte dall’ultima Legge di Bilancio. Occupazione giovani Neet, Occupazione Mezzogiorno, Occupazione giovani eccellenze, esonero contributivo per le nuove assunzioni di giovani under 30 e under 35, esonero contributivo per l’alternanza scuola-lavoro e per l’apprendistato per la qualifica e il diploma professionale. Sono alcuni degli incentivi previsti nel 2019 a favore dei datori di lavoro che intendono assumere nuovo

Continua la lettura

Esonero contributivo per l’assunzione di giovani: ecco i chiarimenti dell’INPS

incentivo occupazione mezzogiorno, esonero contributivo, naspi, apprendistato senza limiti di età, reddito di cittadinanza, incentivo occupazione sud

Esonero contributivo per tre anni nella misura del 50% dei contributi previdenziali a carico ditta per chi assume giovani che non hanno mai avuto rapporti di lavoro a tempo indeterminato. Con la pubblicazione della circolare Inps  è finalmente operativo l’esonero contributivo triennale per chi assume giovani lavoratori. La misura è stata introdotta dalla legge di bilancio 2018 ed è strutturale. Dunque, vale per tutte le assunzioni effettuate dal 1° gennaio 2018 in avanti. Per le sue caratteristiche, l’esonero non si

Continua la lettura

Esonero contributivo: pubblicata la circolare Inps

naspi. esonero contributivo, decreto dignità

Pubblicata la circolare sull’esonero contributivo per le nuove assunzioni di giovani con contratto di lavoro a tempo indeterminato. Allo scopo di promuovere forme di occupazione giovanile stabile, la legge 205/2017 (“Legge di Bilancio 2018“) ha introdotto un nuovo esonero contributivo a favore dei datori di lavoro privati in relazione alle nuove assunzioni con contratto di lavoro a tempo indeterminato a tutele crescenti effettuate a partire dal 1° gennaio 2018, con esclusione dei rapporti di apprendistato e dei contratti di lavoro

Continua la lettura

Esonero contributivo per chi assume dopo l’alternanza scuola-lavoro

alternanza scuola-lavoro

Esonero contributivo per le assunzioni a tempo indeterminato di giovani che hanno svolto attività di alternanza scuola-lavoro o percorsi di apprendistato “duale”. L’agevolazione spetta ai datori di lavoro che assumono, entro sei mesi dal conseguimento del titolo di studio, giovani che hanno svolto presso il medesimo datore di lavoro attività di alternanza scuola-lavoro nella misura minima del 30% . L’incentivo si applica anche alle assunzioni a tempo indeterminato, effettuate entro sei mesi dall’acquisizione del titolo di studio, di giovani che

Continua la lettura

Site Footer