Firmato il Decreto per la riduzione delle tariffe INAIL

incentivo occupazione sud, bonus assunzione, lavoratori svantaggiati, incentivo occupazione mezzogiorno, inail

Il nuovo tariffario promette una riduzione media delle tariffe INAIL del 32%. Sforbiciata alle voci di tariffa che passano da 739 a 595. Con la firma del decreto interministeriale, avvenuta il 27 febbraio scorso, diventa finalmente operativa la riduzione dei premi INAIL. Secondo le stime effettuate dai tecnici, la riduzione media sarà del 32%. Il nuovo nomenclatore ha effettuato una razionalizzazione delle voci di tariffa portandole da 739 a 595. Sono state eliminate voci di tariffa obsolete, ma ne sono

Continua la lettura

Autoliquidazione INAIL 2018-2019: i nuovi termini

inail

Slitta al 16 maggio 2019 il termine per il pagamento dei premi per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali relativi all’autoliquidazione 2018-2019. La legge di bilancio 2019 ha previsto le necessarie coperture finanziarie per consentire la revisione delle tariffe INAIL. Secondo le prime stime, i nuovi tassi dovrebbero garantire una riduzione media del premio di circa il 30%. L’applicazione dei nuovi tassi ha imposto uno slittamento di tutti i termini ordinari. In particolare: il termine entro

Continua la lettura

Autoliquidazione INAIL 2018-2019: più tempo per pagare i premi

inail

Rinviato al 16 maggio 2019 il termine per il pagamento dei premi in autoliquidazione 2018-2019 per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali. Più tempo per pagare i premi INAIL e per trasmettere la dichiarazione delle retribuzioni 2018/2019. A renderlo noto è l’Istituto Assicuratore con una nota pubblicata sul proprio sito ufficiale. Di seguito il testo completo della nota. E’ rinviato da febbraio a maggio il termine per il pagamento dei premi in autoliquidazione 2018-2019 per l’assicurazione

Continua la lettura

Lavoro e previdenza: ecco le principali novità 2019

registro infortuni, legge di bilancio

Dal congedo obbligatorio per i papà, alla possibilità per le future mamme di lavorare fino al parto, passando per la riduzione delle tariffe INAIL e per la conferma del bonus occupazione Mezzogiorno. La legge di bilancio 2019 introduce alcune novità in materia di lavoro e previdenza. Ecco una sintesi di quelle principali: Congedo obbligatorio padre Dal 1° gennaio 2019 il congedo obbligatorio per il padre lavoratore dipendente sale a cinque giorni da fruire entro i 5 mesi dalla nascita del

Continua la lettura

Site Footer