Cosa fare in caso di infortunio sul lavoro

infortunio sul lavoro, valutazione dei rischi, primo soccorso, inail, comunicazione di infortunio, INAIL

La corretta gestione di un infortunio sul lavoro non coinvolge solo il datore di lavoro, ma anche il medico o la struttura sanitaria che presta il primo soccorso, il lavoratore e l’INAIL Per infortunio sul lavoro si intende ogni lesione originata, in occasione di lavoro, da una causa violenta dalla quale derivi la morte, un’inabilità temporanea assoluta oppure un’inabilità permanente parziale o assoluta. Sono tutelati anche gli infortuni che si verificano nel tragitto che il lavoratore compie per recarsi sul luogo di lavoro o

Continua la lettura

Infortunio in itinere, ecco quando è indennizzabile

infortunio in itinere

L’INAIL tutela i lavoratori che subiscono un infortunio durante il normale tragitto di andata e ritorno tra l’abitazione e il luogo di lavoro. In questi casi si parla di infortunio in itinere. Accanto all’infortunio sul lavoro, esiste un’altra fattispecie per la quale l’INAIL garantisce la tutela assicurativa. Si tratta dell’infortunio in itinere, ovvero quello avvenuto durante il normale tragitto di andata e ritorno tra l’abitazione e il luogo di lavoro . Al riguardo, occorre distinguere tre diverse ipotesi: il tragitto casa/lavoro è percorso con

Continua la lettura

Infortunio in itinere: l’uso della bici è sempre necessitato

infortunio in itinere & bici

Infortunio in itinere: l’uso della bicicletta è sempre necessitato. In presenza di tutti gli altri presupposti stabiliti dalla legge è indennizzabile. In materia di infortunio in itinere, l’uso del velocipede (alias la bicicletta) deve intendersi sempre necessitato. Di conseguenza, a prescindere dal tratto stradale in cui l’evento si verifica (pista ciclabile o strada aperta al traffico dei veicoli a motore) e dalla presenza o meno di mezzi di trasporto pubblici, l’infortunio in itinere occorso a bordo di una bicicletta deve essere sempre

Continua la lettura

Site Footer