Lavoro intermittente e attività artigiane: chiarimenti dal Ministero

lavoro intermittente

Le imprese artigiane alimentari non sempre rientrano nella nozione di esercizi pubblici in genere. In tal caso, si restringe l’accesso al lavoro intermittente Ridotto l’accesso al lavoro intermittente per le imprese artigiane alimentari. Le attività di ristorazione senza somministrazione non possono essere assimilate a quelle degli esercizi pubblici in genere. A specificarlo è il Ministero del lavoro rispondendo ad un interpello proposto dal Consiglio Nazionale dell’Ordine dei consulenti del lavoro . Per capire la portata del chiarimento è opportuno fare

Continua la lettura

Apprendistato senza limiti di età: chiarimenti sulla formazione di base e trasversale

incentivo occupazione sud, diritto di precedenza, apprendistato, incentivo occupazione mezzogiorno, artigiano di fatto

La formazione di base e trasversale non è necessaria se, in ragione di pregresse esperienze lavorative, l’apprendista ha già acquisito le nozioni necessarie. A chiarirlo è il Ministero del lavoro rispondendo ad un interpello del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei consulenti del lavoro . Il contratto di apprendistato è, attualmente, l’unico contratto a carattere formativo previsto nel nostro ordinamento. A fronte dell’impegno di formare l’apprendista, il datore di lavoro beneficia di alcuni incentivi, primo fra tutti un minor costo del lavoro. La

Continua la lettura

E’ imponibile il rimborso forfetario delle spese di telefonia e traffico dati

civis dichiarazione precompilata, telefonia, comunicazione di diniego 730-4, enti bilaterali

Il rimborso forfetario del 50% delle spese di telefonia e traffico dati è soggetto a prelievo fiscale (e contributivo). A chiarirlo è l’Agenzia delle Entrate con la risoluzione n. 74/E del 20/06/2017 emessa per rispondere ad una richiesta di interpello . Ecco il quesito sottoposto all’attenzione delle Entrate. Un datore di lavoro vorrebbe consentire ai dipendenti che ne facessero richiesta di acquistare, a proprie spese, un telefono cellulare ad uso promiscuo (ovvero da utilizzare sia per lavoro che per uso

Continua la lettura

Esonero contributivo 2016: chiarimenti del Ministero

esonero contributivo

E’ possibile usufruire dell’esonero contributivo biennale previsto dalla legge di stabilità 2016 anche nel caso in cui l’assunzione riguardi un lavoratore per il quale l’esonero contributivo sia già stato usufruito da un diverso datore di lavoro. A sgombrare il campo da ogni equivoco è il Ministero del lavoro rispondendo ad un interpello posto dall’Associazione Nazionale delle Imprese di Sorveglianza Antincendio (ANISA) . Il quesito riguardava la possibilità di usufruire dell’esonero contributivo 2016 in relazione ad un dipendente per il quale, un

Continua la lettura

Site Footer