Illegittimo il criterio di calcolo dell’indennizzo in caso di licenziamento

gestione commercianti - indennità di disoccupazione, ritenute previdenziali, permessi legge 104/1992, certificazione, retribuzione, licenziamento, amministratore

La Corte Costituzionale ha dichiarato illegittimo il criterio di calcolo dell’indennizzo previsto in caso di licenziamento ingiustificato. Nuova spallata al Jobs Act dopo quella del decreto cd “dignità” . Secondo i giudici della Consulta il criterio di calcolo dell’indennizzo, basato esclusivamente sull’anzianità di servizio, è illegittimo. Il tribunale del lavoro di Roma ha sollevato la questione di legittimità costituzionale dell’art. 3, comma 1 del d.lgs. n. 23/2015  che stabilisce in modo rigido l’indennizzo che spetta al lavoratore licenziato ingiustamente: … due

Continua la lettura

Assunzione disabile: dal 2018 obbligo in presenza di 15 dipendenti

disabili diffida; disabile, collocamento mirato

Dal 1° gennaio 2018, per le aziende da 15 a 35 dipendenti, viene meno la possibilità di posticipare l’assunzione del lavoratore disabile alla sedicesima assunzione. In attesa dell’approvazione della legge di bilancio 2018 , è opportuno ricordare un adempimento che entrerà in vigore il prossimo 1° gennaio. E’ contenuto nel decreto c.d. milleproroghe (d.l. 244/2016, convertito con modificazioni dalla legge n. 19/2017) e riguarda tutti i datori di lavoro che occupano almeno quindici dipendenti. Per capirne la portata, è opportuno

Continua la lettura

ANPAL: la porta di accesso alle politiche attive del lavoro

anpal, disoccupato

E’ online il portale dell’ANPAL, l’Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro istituita dal Jobs Act. “Il portale ANPAL sarà il primo riferimento per i cittadini, una porta di accesso alle politiche attive”. Queste le parole del ministro Poletti durante la conferenza stampa di presentazione del portale ANPAL svoltasi ieri presso la sede del Ministero del lavoro in Via Veneto a Roma. L’Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro, questo il significato dell’acronimo ANPAL  è stata istituita dal

Continua la lettura

Per i dispositivi GPS occorre l’accordo sindacale

dispositivi gps

I dispositivi GPS non sono indispensabili per rendere la prestazione. Possono essere installati solo previo accordo sindacale ovvero previa autorizzazione da parte dell’Ispettorato nazionale del lavoro. Sono queste le indicazioni dell’Ispettorato nazionale del lavoro riguardo l’uso dei dispositivi GPS . Il chiarimento si è reso necessario a seguito delle novità introdotte dall’art. 23 del D.Lgs. n. 151/2015 . Riformando una disciplina vecchia oltre di 40 anni, il Legislatore ha ritenuto opportuno distinguere: gli strumenti per rendere la prestazione o per

Continua la lettura

Site Footer