Lavoro occasionale al via. Riuscirà a non far rimpiangere i vecchi voucher?

voucher, lavoro occasionale

Il lavoro occasionale sostituisce quello accessorio pagato con i voucher. Due le discipline previste: una per i privati, l’altra per i datori di lavoro con non più di 5 dipendenti a tempo indeterminato. Riuscirà a non far rimpiangere i vecchi voucher? Lavoro occasionale ai nastri di partenza: da oggi 10 luglio è on-line la piattaforma INPS per la gestione dei relativi rapporti. Tante le differenze rispetto alla previgente disciplina. In primis, la previsione di due diverse discipline: una per le

Continua la lettura

Stop ai voucher per tutti. Il Governo abroga le norme sui buoni lavoro

voucher, lavoro occasionale

Il Governo ha approvato un decreto legge per l’abrogazione completa della normativa sui voucher. Previsto un periodo transitorio fino al 31 dicembre per utilizzare quelli già acquistati. Alla fine ha prevalso la linea drastica. Stop ai voucher per tutti, famiglie ed imprese. Il Governo ha deciso di abrogare completamente l’intera normativa sui voucher. Una decisione presa per azzerare ogni rischio “politico” legato al referendum proposto dalla CGIL. Secondo il premier Gentiloni, “una decisione che libera il tavolo da una discussione ideologica

Continua la lettura

Voucher, pronto l’ennesimo restyling

voucher, lavoro occasionale

Voucher solo per famiglie, imprese o professionisti senza dipendenti. Previsto un abbassamento dell’importo massimo percepibile in un anno. Queste le modifiche allo studio della commissione lavoro della Camera per sterilizzare il referendum abrogativo promosso dalla CGIL. Le probabili novità Il provvedimento depositato  è una sintesi di ben undici proposte e prevede di limitare l’uso dei voucher alle famiglie e alle imprese/professionisti senza dipendenti. Il tetto massimo percepibile si abbasserà a 5 mila euro nell’anno civile (contro i 7 mila attuali).

Continua la lettura

Voucher: via libera ad un’unica comunicazione per più lavoratori o giorni di prestazione

voucher, lavoro occasionale

E’ possibile effettuare un’unica comunicazione per più lavoratori ovvero un’unica comunicazione per più giorni di lavoro. L’Ispettorato competente è quello del luogo di svolgimento della prestazione. Sono questi alcuni dei chiarimenti espressi dal Ministero del lavoro riguardo la nuova comunicazione per l’utilizzo dei voucher . Il correttivo al Jobs Act ha introdotto, a decorrere dallo scorso 8 ottobre, un nuovo adempimento per i committenti imprenditori non agricoli o professionisti. Entro 60 minuti dall’inizio della prestazione, c’è l’obbligo di trasmettere una mail all’Ispettorato

Continua la lettura

Site Footer