Part-time agevolato per un’uscita graduale dall’attività lavorativa

part-time agevolato

Firmato il decreto per il “part-time agevolato”. Potranno sceglierlo i lavoratori del settore privato, con almeno venti anni di contributi, a tre anni dalla maturazione dell’età per la pensione di vecchiaia. Invecchiamento attivo ovvero uscita graduale dall’attività lavorativa. Il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, Giuliano Poletti, ha firmato il decreto che da attuazione ad una norma contenuta nella legge di stabilità 2016 . Si tratta del cosiddetto part-time agevolato, una misura sperimentale fruibile dai lavoratori del settore privato,

Continua la lettura

Site Footer