Ravvedimento di un F24 a saldo zero: ecco le istruzioni dell’Agenzia delle Entrate

F24 ravvedimento, compensazione dei crediti tributari

Ravvedimento operoso per chi dimentica di presentare il modello F24 a saldo zero. Dalle Entrate arrivano le istruzioni per sfruttare le sanzioni ridotte. I contribuenti che compensano crediti e imposte e presentano in ritardo il modello F24 a saldo zero possono mettersi in regola e beneficiare delle sanzioni ridotte previste dal ravvedimento operoso. Nella risoluzione n. 36/E del 20/03/17 , infatti, l’Agenzia delle Entrate chiarisce quali sono gli importi da pagare in caso di omessa o ritardata presentazione del modello F24

Continua la lettura

Site Footer