Reddito di cittadinanza: incentivo per i datori di lavoro

incentivo occupazione mezzogiorno, esonero contributivo, naspi, apprendistato senza limiti di età, reddito di cittadinanza, incentivo occupazione sud

La misura dello sgravio è pari alla differenza tra 18 mensilità di reddito di cittadinanza e l’importo percepito dal neo-assunto. L’assunzione deve essere a tempo pieno e indeterminato. Fino a 18 mesi di incentivo. Ecco quanto può durare lo sgravio per i datori di lavoro che assumono soggetti beneficiari del reddito di cittadinanza. Salvo modifiche che potrebbero essere apportare in sede di conversione del decreto n. 4/2019, l’effettiva fruizione del beneficio è subordinata al rispetto di alcune condizioni. In primis,

Continua la lettura

Reddito di cittadinanza: ecco le istruzioni INPS

Prospetto informativo disabili, lavoro agile, reddito di cittadinanza

Il Reddito di cittadinanza è una misura di politica attiva del lavoro a garanzia del diritto al lavoro, di contrasto alla povertà, alla disuguaglianza e all’esclusione sociale. L’Inps ha emanato la Circolare n. 43 del 2019 , che disciplina le richieste di Reddito di cittadinanza. Il Reddito di cittadinanza è una misura di politica attiva del lavoro a garanzia del diritto al lavoro, di contrasto alla povertà, alla disuguaglianza e all’esclusione sociale. Assume il nome di Pensione di cittadinanza quando

Continua la lettura

Lavoro e previdenza: ecco le principali novità 2019

registro infortuni, legge di bilancio

Dal congedo obbligatorio per i papà, alla possibilità per le future mamme di lavorare fino al parto, passando per la riduzione delle tariffe INAIL e per la conferma del bonus occupazione Mezzogiorno. La legge di bilancio 2019 introduce alcune novità in materia di lavoro e previdenza. Ecco una sintesi di quelle principali: Congedo obbligatorio padre Dal 1° gennaio 2019 il congedo obbligatorio per il padre lavoratore dipendente sale a cinque giorni da fruire entro i 5 mesi dalla nascita del

Continua la lettura

Site Footer