La permanenza prolungata presso il Pronto Soccorso è ricovero ospedaliero

malattia verifica investigativa, ricovero ospedaliero

La permanenza del paziente presso le unità operative di pronto soccorso è assimilabile al ricovero ospedaliero. Quando il paziente viene trattenuto presso le unità di pronto soccorso la tutela previdenziale applicabile è quella del ricovero ospedaliero. A chiarirlo è l’Inps il messaggio n. 1074 del 09/03/2018 . A seguito di accesso al Pronto Soccorso, possono configurarsi, quindi, le due fattispecie: situazioni che richiedono ospitalità notturna del malato equiparabili, ai fini previdenziali, ad un ricovero: in tal caso, il lavoratore dovrà

Continua la lettura

Site Footer