Le novità del “decreto dignità”

naspi. esonero contributivo, decreto dignità

Giro di vite sui contratti a termine e somministrazione. Nessuna misura per incentivare il lavoro stabile o ridurre il costo del lavoro. Il testo completo del “decreto dignità” Lunedì sera il governo ha approvato il c.d. “decreto dignità“, il primo provvedimento in materia di lavoro del governo gialloverde. Un provvedimento fortemente voluto dal neo ministro del lavoro e dello sviluppo economico, Luigi Di Maio. Le principali aree di intervento sono tre: contratti a termine, l’indennizzo in caso di licenziamento illegittimo

Continua la lettura

Site Footer